RECENSIONI SUL MIO LIBRO DI POESIE SU IBS.IT

 Media Voto: 4.8 / 5 | Invia recensione

 
Roberto (22-01-2011)
Un'altalena di emozioni di Francesca Ghiribelli è un libro molto bello, dove l'autrice racconta la vita attraverso poesie ed immagini emozionanti, cercando di arrivare al cuore di tutti; è un'opera coraggiosa e fortemente originale; unica nel suo genere. A mio modesto parere, consiglio di acquistarla assolutamente!
Voto: 5 / 5
GIACOMINO BRUGNERA (09-11-2010)
E' una raccolta di Poesie bellissime, che rispecchiano, nella forma, la perfetta padronanza della composizione in versi. Nella sostanza, esprimono la sensibilità poetica di una Ragazza, a dir poco, meravigliosa, che sa coniugare in versi la bellezza della natura, la semplicità dei sentimenti d'amore, e la purezza delle cose semplici. Bravissima Francesca. Giacomino.
Voto: 5 / 5
Enzo di giovanni (08-11-2010)
Lessi per caso una poesia di Francesca Ghiribelli su fb mi precipitai subito a comprare il suo libro perchè suscitò in me delle emozioni così forti mai provate prima. Nella sua poesia vi è una sensibilità unica unitamente ad un armonia di sentimenti delicati e spontanei che riflettono il suo carattere e la sua gioia di vivere.Sono sicuro che questa autrice crescerà ancora dando il meglio di se quando capirà le sfumature del magico mondo che la circonda
Voto: 4 / 5
Alessandro Floris (luna blu) (08-11-2010)
ho letto il tuo libro Francesca.. interessante percorso in ogni angolo di cielo dove la lettura accarezza l'anima e inaspettate gocce d'amore attraversano la pelle arrivando dritte al cuore, lasciando un mondo di insostituibili emozioni.
Voto: 5 / 5

Elena (21-09-2010)
Non sono una lettrice abituale di poesia, questo libro mi è stato regalato con trasporto e con affetto l'ho portato con me. L'ho letto con piacere un po' di tempo dopo cercando di lasciarmi attraversare dalle parole, sganciando il cervello e lasciando fluire solo l'emozione. Sono parole semplici quelle che l'autrice propone, parole che toccano l'anima, che sono proprie di chiunque. credo che la poesia questo debba fare, toccare con deicatezza le emozioni come una carezza. Francesca Ghiribelli deve avere un'anima delicata, come le sue parole.
Voto: 5 / 5

RECENSIONE SUL MIO LIBRO DI POESIE SU AMAZON

 

https://www.amazon.it/Unaltalena-di-emozioni-Francesca-Ghiribelli/dp/8889971681/ref=sr_1_4?ie=UTF8&qid=1469525062&sr=8-4&keywords=UN%27ALTALENA+DI+EMOZIONI

 

 

Principali recensioni dei clienti

Come immaginavo questa poetessa mira dritto al cuore...
Francesca Ghiribelli ha il dono di trasformare i sentimenti e la magia delicata e intensa in versi.
Poesie ricche nella padronanza dei vocaboli e sviluppate meravigliosamente, che affascinano e aprono il cuore del lettore.
La delicatezza con cui tratta i sentimenti è peculiare e assolutamente particolare e compete solo a Francesca.
Una delle migliori poetesse mai lette

DAL BLOG NEWSOPHIA

 

Francesca Ghiribelli quando ha scritto “Un’altalena di emozioni” non voleva riconoscimenti di merito, né aveva l’intenzione di essere riconosciuta poetessa da qualcuno. Nell’introduzione della sua raccolta di poesie  ella stessa dice di aver reso visibile ciò che esisteva nel suo mondo interiore, consapevole che non a tutti sarebbero piaciuti i suoi scritti, forse perché troppo interiori e scavati nell’anima. A mio giudizio,  le sue poesie sono frutto di una mente molto sensibile e attenta, infatti sono scritte con il famoso occhio del fanciullino pascoliano che si meraviglia di fronte a tutti quei dettagli che per una persona distratta potrebbero sembrare irrilevanti. La nostra scrittrice si concentra  con minuzia ed amore a descrivere e contemplare aspetti della vita reali e fantastici che non tutti osservano, come l’unicorno, il diario, la coccinella, la ninfea. Non trascurabile é infatti il ruolo che, a suo giudizio, ha la poesia che va amata, perché il testo poetico,  prima di essere letto agli altri, dà a chi lo scrive la possibilità di esprimersi e di scriverlo. La lettura e l’apprezzamento da parte del lettore può avvenire dopo, sempre se accade; se non accade, il poeta ha guadagnato  lo stesso qualcosa perché, secondo la Ghiribelli, ha avuto la forza di rendere nero su bianco il suo mondo interiore, al di là del fatto che sia amato o meno un testo poetico. Cosa vuol dire “altalena delle emozioni”? I sentimenti a volte ci portano in alto come le rondini o in basso come a scavare per terra come una talpa: sia nel primo caso sia nel secondo la Ghiribelli mi ha fatto capire che é sempre vita, solo che cambiano i punti di vista da dove una persona guarda la realtà. Ecco il motivo per cui lei stessa scrive una poesia sull’altalena, quell’oggetto che le dà reminiscenze infantili e la trasporta in alto con la fantasia per volare e sorridere. La poetessa ha tuttora occhi da bambina, come quando descrive la coccinella con le sue ali a pois nere e il suo manto rosso, quando vola tra un fiore ed un altro con abilità, arriva nel suo dito e poi scappa via, come un’opportunità che é forse persa, ma non del tutto perché l’insetto, con la sua piccola manifestazione, le ha lasciato un ricordo di sé che é diventato testo poetico.
L’intento di questo “diario di emozioni” è quello di potermi far crescere e migliorare sempre più e, soprattutto, far riscoprire un genere che ormai il tempo sembra aver dimenticato, ma che spero, attraverso il mio piccolo contributo, possa rinascere, perché la poesia è la vita scritta fra gli spazi bianchi del cuore.
Il lettore per comprendere a pieno le motivazioni di questa raccolta poetica dovrebbe andare a comprendere la definizione che la poetessa dà al suo libro, quando lo descrive come un “diario delle emozioni”: un “diario poetico” o un “diario di bordo”, per tracciare e lasciare un’impronta delle proprie emozioni del momento. Nelle poesie ghiribelliane manca quel caratteristico pathos che é tipico del genere poetico, ma si percepisce una leggerezza d’animo e di beltà che trascinano chi legge in un eterno sorriso.


Sabrina Santamaria

DAL BLOG DI LINDA BERTASI

 

 

Partiamo dalla prefazione curata dalla stessa autrice. Mi ha colpito e commosso per la tenerezza con cui si rivolge al lettore, quasi si trattasse di una conversazione tra amiche davanti a una tazza di tè.

Ci introduce nel suo mondo delicato e struggente, e lo fa con estrema dolcezza.
Le poesie sono particolari, componimenti liberi che prendono ispirazione dal quotidiano. Una scrittura pulita, a tratti evocativa, in altri molto semplice, quasi fanciullesca. Piacevoli anche le immagini con cui sono accompagnati i versi.
I soggetti delle poesie sono vari: dagli animali alla natura, dalla lettura alla religione, dai fiori alle donne e all'amore.



'Fuori dalla porta del cuore,
ascolto i sussurri dell'anima,
i miei respiri nascono
sulla soglia di labbra sconosciute
che mi parlano dell'intensità di occhi stranieri;
mi incammino fra gli inerpicati sentieri dei sogni
intonando versi soffici e delicati 
come le nevole.
In un dolce e profondo sonno rivedo un volto nei ricordi,
nelle mani, nei sorrisi...
nel sentire,
nel giardino del mio cuore
il profumo dell'amore...'


In questa silloge, voglio focalizzare l'attenzione sulle peosie che trattano di un amore puro, quasi platonico, privo di sesso ed erotismo.
Francesca cita i sentimenti in ogni sua forma: la voglia di un incontro, la bellezza intrinseca delle cose e la città di Piombino.
Mi ha ricordato gli anni dell'adolescienza, quando andavo a scuola, l'atmosfera che si respirava sui banchi di scuola, e ancora i ricordi d'infanzia con le passeggiate all'aperto o l'affacciarsi a una finestra nei pomeriggi assolati, in cerca di refrigerio.
I temi affrontati sono: l'amore che unisce due anime, le leggende, i luoghi immaginari, la donna e madre, la letteratura dal diario alla poesia.
"Un'altalena di emozioni" è una silloge che ci offre l'occasione di conoscere le pennellate di un'autrice che dipinge il suo mondo di colori, anzichè lasciarlo in bianco e nero.
Traspare l'anima pulita di Francesca e quel profumo d'amore infantile e sognante. Uno dei messaggi, che definirei focali, è l'amore invicibile che può contro tutto e tutti.
Se amate la poesia, non vi resta che scoprire questi componimenti che trasmettono una grande sensibilità interiore. 

'La poesia è la vita scritta fra gli spazi bianchi del cuore'